30 dic 2021

L'insegnamento-apprendimento dell'Italiano con i social network: uno studio sull'acquisizione del lessico

Il titolo di questo post è anche quello del mio dottorato di ricerca, che ha ottenuto il massimo dei voti per decisione unanime della commissione che l'ha valutato. 
Si chiude una fase e se ne apre un'altra con nuovi, stimolanti e importanti obiettivi accademici, lavorativi e personali. 
Il lavoro di ricerca si può consultare entrando nel deposito istituzionale on line dell'Università Complutense de Madrid, cliccando su questo link

22 ott 2021

Ciclo di Conferenze all'Università di Macerata

Grazie alla disponibilità e alla professionalità della Prof.ssa Edith Cognigni, docente presso il Dipartimento di Studi Umanistici dell'Università di Macerata, vi sto svolgendo un soggiorno di ricerca come Visiting Scholar. A tale proposito, è con grande piacere che condivido le informazioni riguardanti un ciclo di conferenze sulle Tecnologie Digitali per la Didattica delle Lingue che terrò, in presenza e in streaming, il 3, 12 e 24 novembre. Ovviamente, sarà gradita la partecipazione di studenti, colleghi e futuri colleghi.

26 lug 2021

Italiano a scuola: rivista per l'insegnamento e la formazione

Un'ottima rivista on line, con numerosi e validi contributi, utili per la (auto)formazione dei docenti e per l'insegnamento, non solo delle lingue straniere. Italiano a scuola è una rivista scientifica di accesso aperto promossa dall'Associazione per la Storia della Lingua Italiana - Sezione Scuola e dal Dipartimento di Filologia Classica e Italianistica dell'Università di Bologna. La rivista si propone come spazio di comunicazione, riflessione e dibattito sui temi legati all'insegnamento della lingua italiana in tutti i livelli scolastici, universitari e di formazione professionale.

 


V Premios ASELIT al mejor TFM

Sono contento di aver diretto un lavoro così interessante, su un tema di grande attualità, con un approccio applicabile a molteplici contesti d'insegnamento. È grande, quindi, la soddisfazione di vedere assegnato il premio ASELIT come miglior Master all'ottimo lavoro della studentessa Valentina Chiappara.


30 mar 2021

Social network e acquisizione del lessico in italiano LS

Grazie all'invito del Prof. Matteo Viale, bravo e attivissimo collega dell'Università di Bologna, ho avuto il piacere e l'onore di presentare un webinar su un tema che da alcuni anni sta occupando gran parte delle mie ricerche scientifiche. Insieme al Prof. Saber Mahmoud Abdelmontaleb, dell'Università di Minia (Egitto), e ai numerosi partecipanti che hanno seguito il webinar, abbiamo poi spaziato su altri possibili e potenziali linee di ricerca collegate ai temi della mia ricerca. Il webinar fa parte di un interessante progetto europeo, Xceling - Towards excellence in applied linguistics. Innovative second language education in Egypt, a cui partecipano molte università egiziane ed europee, e merita di essere conosciuto perché lavora su temi attuali e meritevoli di essere approfonditi.

20 nov 2020

Dispositivi mobili, valutazione e apprendimento dell'italiano lingua straniera

È uscito qualche mese fa, pubblicato dalla casa editrice Peter Lang, un libro che racchiude gli interventi (numerosi ed interessanti) del II Congresso Internazionale ASELIT (Asociación Española de Lengua Italiana y Traducción). In questo volume c'è anche un mio articolo, I dispositivi mobili e i risponditori per l'apprendimento e la (auto)valutazione in un contesto di istruzione superiore, che riporta un'esperienza didattica svoltasi in contesto universitario con studenti di italiano lingua straniera.

10 mag 2020

Alimentiamoci di belle cose

Alimentarsi bene è sempre importante. E di questi tempi, dare gli alimenti adeguati all'anima, al cuore e al cervello lo è ancora di più: non si tratta, ovviamente, solo di cibo e bevande. Testimonianze di speranza, impegno e senso civico; analisi intelligenti e non scontate di quello che sta accadendo intorno a noi, con uno sguardo che vada oltre l'emergenza quotidiana, dovrebbero essere il nostro pane quotidiano.
Parole O_Stili, con il bel video di apertura in cui viene presentato il Manifesto della comunicazione non ostile e inclusiva è un primo esempio di quello che intendo per "alimentarsi bene". 
Un altro esempio è l'eccellente blog di Annamaria Testa, Nuovo e Utile, delizia ed alimento di cuori e cervelli che hanno voglia di riflettere, conoscere, sperare e avere una visione ampia, profonda e stimolante di quello che sta accadendo e dei nostri comportamenti, tanto individualmente quanto a livello collettivo.
E per finire, ed ugualmente interessante, la newsletter di Mario Calabresi, Altre Storie, con esperienze vissute in prima persona (e non) raccontate in modo egregio: altro materiale per riflettere, pensare e continuare ad alimentarci bene.