10 mag 2020

Alimentiamoci di belle cose

Alimentarsi bene è sempre importante. E di questi tempi, dare gli alimenti adeguati all'anima, al cuore e al cervello lo è ancora di più: non si tratta, ovviamente, solo di cibo e bevande. Testimonianze di speranza, impegno e senso civico; analisi intelligenti e non scontate di quello che sta accadendo intorno a noi, con uno sguardo che vada oltre l'emergenza quotidiana, dovrebbero essere il nostro pane quotidiano.
Parole O_Stili, con il bel video di apertura in cui viene presentato il Manifesto della comunicazione non ostile e inclusiva è un primo esempio di quello che intendo per "alimentarsi bene". 
Un altro esempio è l'eccellente blog di Annamaria Testa, Nuovo e Utile, delizia ed alimento di cuori e cervelli che hanno voglia di riflettere, conoscere, sperare e avere una visione ampia, profonda e stimolante di quello che sta accadendo e dei nostri comportamenti, tanto individualmente quanto a livello collettivo.
E per finire, ma non per questo meno interessante, la newsletter di Mario Calabresi, Altre Storie, con tante storie, passate e future, per riflettere, pensare e continuare ad alimentarci bene perché se è vero che siamo quello che mangiamo, è altrettanto certo che mangiamo come siamo o come aspiriamo ad essere. 

29 gen 2020

Bei testi, bell'esempio

Quando si fa ricerca e ci si occupa di didattica, ci si imbatte a volte in libri o articoli che per poter essere scaricati o letti devono essere pagati, anche se si ha un account universitario. A volte si tratta di cifre basse ma, più frequentemente, il costo è abbastanza alto e alla fine, anche se sappiamo che quel testo ci potrebbe esser utile, desistiamo dal comprarlo e quindi dal leggerlo.
È quindi con molto piacere che condivido tre pagine web con eccellenti testi accademici, leggibili e scaricabili gratuitamente. La prima pagina è dell'Athabasca Universit, prestigiosa ed eccellente università che si occupa di formazione e insegnamento online. Anche sulla pagina web di OpenBook Publisher, si trovano testi scaricabili gratuitamente, molti dei quali riguardanti l'insegnamento e l'apprendimento attraverso il web.
Infine, c'è da segnalare un testo molto interessante e corposo, fondamentale per chi si occupa di insegnamento-apprendimento e tecnologia, messo a disposizione dalla lidtfoundations e a cura di un grande autore come Richard West. Bei testi, begli esempi di generosità e condivisione, per far crescere sempre di più la conoscenza.

19 ott 2019

CAD e non solo - IIC Oslo



Grazie a tutti per aver condiviso tempo, energie, idee e conoscenza. Un piacere e un onore, come sempre quando sono a Oslo.

6 ago 2019

100 DUBBI DI GRAMMATICA ITALIANA

https://www.almaedizioni.it/it/catalogo/scheda/100-dubbi-di-grammatica/È andato in stampa da qualche giorno, e sarà disponibile da ottobre 2019, un libro che ho appena finito di scrivere insieme a Stefania Ruggeri. È un lavoro al quale hanno contribuito varie persone, in differenti fasi della sua lavorazione, e la cui elaborazione ha richiesto più di un anno. L'obiettivo che ci eravamo prefissi era quello di scrivere un testo  in cui si parlasse di grammatica in modo rigoroso ma non saccente, semplice ma non superficiale, agile, succinto e dettagliato. Se 100 dubbi di grammatica italiana. Tutte le risposte per non fare più errori abbia raggiunto tale risultato lo diranno gli studenti e gli insegnanti che lo useranno. Io posso solo affermare che noi autori, e la redazione di Alma Edizioni, ce l'abbiamo messa tutta e siamo soddisfatti di quello che abbiamo prodotto.

25 mar 2019

Moràn taing!

Amo il mio lavoro anche perché mi permette di fare esperienze meravigliose da un punto di vista professionale e umano come quella realizzata all'Università di Edimburgo. Grazie al validissimo collega e amico Carlo Pirozzi, grazie a Davide Messina, lungimirante direttore della sezione d'italiano del Department of European Languages and Cultures - School of Literatures, Languages and CulturesGrazie al collega Marco Palone e alle colleghe Luana Babini e Daniela Sannino. Mòran taing!

2 mar 2019

Il TAPCK come framework concettuale per l'integrazione della tecnologia nell'insegnamento dell'italiano LS/L2 in ambito universitario

 https://riviste.unimi.it/index.php/promoitals/article/view/11289
Sono felice di condividere con amici, colleghi e conoscenti la pubblicazione di un mio articolo su Italiano LinguaDue, eccellente pubblicazione di linguistica italiana ed educazione linguistica. Nell'articolo sulla pagina web della rivista, che si può leggere cliccando su questo linksi delineano le caratteristiche di un percorso di apprendimento in cui sono state usate varie web app  nell'insegnamento dell'italiano LS/L2. L'articolo può essere consultato e scaricato gratuitamente e sono graditissimi condivisioni del lavoro, commenti e suggerimenti. Buona lettura.

5 feb 2019

Formatori allo specchio

 https://www.itals.it/formatori-allo-specchio-intervista-parallela-7-formatori-di-insegnanti-di-italiano-stranieriSono di qualche anno fa ma queste interviste a vari formatori continuano ad essere interessanti e piene di stimoli per chi vuole fare (o migliorare) il nostro mestiere. 7 interviste a 7 formatori di insegnanti di italiano per stranieri, molti dei quali, oltre a svolgere egregiamente il proprio mestiere sono anche gradevolissime persone, il che non guasta mai. Buona lettura.